Pubblicità

Gunther Steiner ha rivelato che solo Kevin Magnussen avrà il nuovo pacchetto di aggiornamento della Haas al GP d’Ungheria del prossimo fine settimana.

La Haas è rimasta abbastanza competitiva nel gruppo di centrocampo nonostante abbia guidato un’auto praticamente invariata per tutta la stagione.

La carenza di nuove parti ha fatto sì che il team abbia deciso di assegnarle solo a Magnussen come pilota con il miglior piazzamento nel campionato del mondo, lasciando Mick Schumacher con la vettura standard.

La Williams ha adottato una strategia simile con il suo recente nuovo pacchetto, che è stato utilizzato solo da Alex Albon nelle gare britanniche e austriache.

“C’è solo un’auto che avrà l’aggiornamento e anche i ricambi saranno pochi per quella vettura. Siamo in ritrado sllo sviluppo, complici soprattutto gli incidenti che abbiamo avuto ad inizio stagione.”, ha detto Steiner ad Autosport.

Steiner si aspetta che il pacchetto mostri un chiaro vantaggio all’Hungaroring, dove il carico aerodinamico è così importante anche se Schumacher avrà la monoposto “base” e non potranno fare come la McLaren nello scorso Gran Premio di Francia quando hanno adattato il telaio di Norris tra le FP1 e FP2 con gli aggiornamenti nuovi.

“Avere due auto con specifiche aerodinamiche diverse ti permette di confrontare i valori del carico aerodinamico e puoi vedere se il vantaggio ottenuto è lo stesso di quello visto al simulatore.”

Steiner ha anche confermato che anche Schumacher avrà una nuova power unit in Ungheria e dovrà scattare dal fondo della grigia come ha fatto Magnusseen in Francia.

Ma la squadra spera di non dover fare il cambio in Ungheria, dove i sorpassi sono molto difficili, posticipando il cambio dopo la pausa estiva.

“Anche Schumacher dovrebbe fare un cambio motore. E non so esattamente quando lo faremo. Dobbiamo controllare alcune cose, ma speriamo di evitare di farlo a Budapest. Analizzeremo il motore ma il piano attuale è quello di montare una power unit nuova a Spa”

Pubblicità

Rispondi