Pubblicità

Nonostante sia abbastanza in forma per tornare alle gare della MotoGP per la prima volta in quasi quattro mesi, Marc Marquez teme che l’imminente tripletta possa rappresentare una seria minaccia per il suo completamento di ogni gara.

Marquez farà ufficialmente il suo ritorno in MotoGP venerdì quando prenderanno il via le prove libere 1 per il Gran Premio di Aragon.

Marquez, che ha subito la sua quarta operazione al braccio destro dal giugno 2020 dopo la MotoGP italiana al Mugello, ha intensificato il suo programma di allenamento nelle ultime settimane prima di prendere parte alla due giorni di test di Misano della scorsa settimana.

E mentre è stata un’uscita positiva per lo spagnolo, Marquez rimane realistico sulle sue possibilità per questo fine settimana, mettendo anche in dubbio le sue prestazioni nelle successive gare in Giappone e Thailandia.

“Le possibilità di arrivare podio sono dell’1%”, ha detto Marquez. “Sono davvero lontano dalla mia migliore condizione fisica e mi riferisco ai muscoli delle braccia. L’osso è in buone condizioni ma i muscoli ancora non lo sono.” 

“La seconda cosa è che la Honda è in un momento molto difficile. Abbiamo visto con gli altri piloti che siamo lontani dalle altre Case. Il mio obiettivo è provare a finire tutti i weekend d’ora in poi. “

“La mia intenzione e il mio obiettivo è finire tutti questi fine settimana e prepararmi bene per il 2023”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com

Rispondi