Pubblicità

Renault ha trasformato radicalmente l’esperienza cliente con l’obiettivo di renderla sempre più semplice ed efficace al tempo stesso, impegnandosi su 3 assi principali: le persone, i processi e gli strumenti digitali.

Acquistare un’auto, oggi, è un impegno economico oneroso, che può essere fonte di interrogativi che richiedono consulenza ed accompagnamento. Renault e la sua rete di concessionari si adoperano per offrire risposte personalizzate, basate su ascolto attento, accompagnamento su misura e grande reattività.

In coerenza con questo approccio e con il piano strategico Renaulution, il brand della losanga ha lanciato la nuova firma Renault Care Service propone di fornire servizi di assistenza post-vendita prendendosi cura dei suoi clienti.

Lo scopo è offrire ai suoi clienti sempre più servizi innovativi, dinamici e tailor made che rappresentino un valore aggiunto per il cliente, consentendogli di risparmiare tempo, servizi “time for quality life”.

Fin dal 2019 con la creazione del progetto Courtesy Car, il cliente ha a disposizione una vettura di cortesia come soluzione di mobilità per il tempo necessario agli interventi di manutenzione sul suo veicolo. Un servizio, questo, totalmente digitale grazie all’app MOBILIZE SHARE che consente di gestire su mobile la prenotazione e l’utilizzo del veicolo. Ad oggi, Renault ha 1.500 courtesy car diffuse su tutto il territorio italiano, dell’intera sua gamma elettrificata E-Tech, con un totale di 320.000 prestiti effettuati ed un conseguente incremento della soddisfazione cliente di 28 punti.

L’estate scorsa è stato poi lanciato il servizio Door to door Valet Service che consente al cliente di non muoversi da casa/ ufficio per recarsi presso la Rete di assistenza Renault, perché la sua auto viene prelevata direttamente dal valet per essere ricoverata in officina. Il riscontro da parte dei clienti su questo servizio nazionale, esclusivo oggi nel panorama automotive, è stato davvero positivo, con più di 4.000 richieste di intervento ricevute in soli 3 mesi.

Renault aumenta la sua offerta con la manutenzione CARE SERVICE 24/7, ovvero la possibilità per il Cliente di effettuare interventi di manutenzione sulla propria auto senza entrare in contatto diretto con la rete di assistenza Renault, offrendo quindi un’esperienza phygital. Entro la fine del 2023 il servizio sarà diffuso in tutta la rete del Costruttore e consentirà al cliente di depositare la propria chiave in officina senza fare alcuna fila e riprenderla ad intervento ultimato. Un percorso che sarà interamente accessibile da smartphone.

Il nuovo concetto di post-vendita che necessita anche di un nuovo approccio alla narrazione dell’iniziativa. Renault da sempre è uno dei costruttori di automobili che da sempre pongono l’uomo e le sue esigenze al centro della propria produzione. Si potrebbe dire che si tratta di una Marca human-centric, sorridente ed empatica, che si prende cura delle persone, che ama avvicinare le persone piuttosto che i luoghi. Un obiettivo che parte dalla soddisfazione del cliente attraverso una percorso esperienziale con il brand francese.

Per raccontare una rivoluzione unica, Renault Italia ha scelto, infatti, di creare una saga radio efficace, riconoscibile e memorabile, scegliendo una voce che fosse calda e familiare, empatica come lo è Renault ed in linea con i suoi valori. È stato scelto, infatti, il noto attore e doppiatore Francesco Pannofino ad interpretare la campagna radio Renault Care Service, on air dal 16 ottobre a livello nazionale.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com