I troppi incidenti sono costati il posto in Haas a Schumacher

Secondo quanto riferito dalla Bild, Mick Schumacher ha causato danni per oltre 3 milioni di euro alla sua monoposto nella stagione 2022.

Questo costo è stato uno dei motivi per cui Haas ha deciso di non rinnovare il suo contratto per il prossimo anno e di sostituirlo con Nico Hulkenberg che siederà al fianco di Kevin Magnussen nella formazione dei piloti per il 2023.

Il figlio di Michael Schumacher è stato spesso criticato dal team principal Guenther Steiner per la frequenza dei suoi incidenti e l’impatto finanziario che questi hanno avuto sul bilancio della Haas.

Schumacher ha sbattuto duramente quest’anno in Arabia Saudita e Monaco, poi durante le prove libere in Giappone.

Tuttavia, in parte grazie al prestigio della sua iconica eredità familiare, la Haas è stato in grado di attrarre numerosi sponsor nella propria squadra grazie alla loro fedeltà a Schumacher.

Non è chiaro se questi stessi sponsor rimarranno con Haas nel 2023 quando Schumacher se ne sarà andato anche se alcuni hanno già deciso di ritirarsi. Ma il nuovo title sponsor di Haas è un punto di svolta per loro.

Moneygram‘, una società fintech americana, sarà lo sponsor principale del team il prossimo anno ed il team verrà ribattezzato Moneygram Haas F1 Team.

Schumacher, nel frattempo, lascierà la Formula 1 e nel suo futuro c’è la speranza di assumere un ruolo come pilota di riserva in casa Mercedes.