Charles Leclerc ha ammesso di essere deluso per non aver vinto il GP di Las Vegas, ma ha detto che il secondo posto è stato il miglior risultato che potesse ottenere nella gara americana.

Partito in pole, Leclerc ha perso la prima posizione fin dall’inizio nei confronti di Max Verstappen, ma all’olandese è stata inflitta una penalità di cinque secondi per aver spinto il pilota Ferrari fuori pista alla curva 1, con Leclerc che ha superato Verstappen per il comando pochi giri dopo.

Leclerc è sceso al terzo posto dopo aver sostituito le sue gomme medie con le dure poco prima che fosse chiamata la Safety Car mentre i commissari hanno dovuto rimuovere i detriti dalla pista dopo che Verstappen e George Russell si sono scontrati.

Leclerc ha scelto di rimanere fuori e prendere il comando mentre i suoi rivali sono rientrati per montare gomma più fresca. Inizialmente ha perso terreno rispetto a entrambi i piloti Red Bull, ma all’ultimo giro della gara ha superato Sergio Perez per sigillare un meritato secondo posto.

“Voglio dire, che gara”, ha riflettuto Leclerc dopo la gara. “Onestamente, mi sono divertito così tanto. Ovviamente sono deluso di essere arrivato solo secondo, ma alla fine è stato il meglio che potevamo fare.

“All’inizio è stato molto complicato perché penso che Max all’interno abbia perso un po’ di grip e mi abbia guidato all’esterno. Ma poi abbiamo avuto il ritmo giusto e l’abbiamo ripassato. Siamo stati davvero forti nel complesso, quindi è stata davvero una bella gara.

“Siamo stati un po’ sfortunati con la Safety Car. Non ci siamo fermati ai box perché non sapevamo cosa avrebbero fatto gli altri. Abbiamo cercato di mantenere la posizione in pista e di mantenere il primo posto, ma è stato difficile con le gomme più vecchie verso la fine. Secondo posto con un sacco di combattimenti, onestamente, mi sono divertito”.

Alla domanda su quanto sia stata divertente la gara per lui, Leclerc ha risposto: “Sì, ancora una volta mi sono davvero divertito e penso che ne avessimo bisogno. Certo, il weekend non è iniziato nel modo in cui doveva iniziare, ma sono così felice che sia finito così.

“È uno sport incredibile e non c’era gara migliore per la prima volta a Las Vegas. L’energia che c’è in giro per la città è incredibile e sono davvero felice e almeno oggi mi sono davvero divertito”.

Dando un ultimo messaggio ai tifosi Ferrari presenti, Leclerc ha aggiunto: “Mi dispiace per il secondo posto, ho dato il massimo. Ma d’altra parte, sono sicuro che tutti si sono divertiti moltissimo a guardare la gara.

“Mi sono davvero divertito. Dovremmo fare più gare come questa, dove le gare sono così, perché è stato davvero divertente”.