Il nordzelandese Mitch Evans ha vinto la prima delle due gare di Formula E a Shanghai sabato, mentre la sua squadra, la Jaguar, ha festeggiato la sua terza vittoria nelle ultime quattro gare. Il suo connazionale e compagno di squadra Nick Cassidy ha mantenuto la leadership del campionato nella serie elettrica, finendo terzo e concludendo la giornata con 13 punti di vantaggio sul secondo assoluto Pascal Wehrlein (Porsche), che era anche secondo nel round di apertura a Shanghai.

Evans è partito terzo e ha usato il suo vantaggio di energia per superare Wehrlein all’ultimo giro, e Cassidy si è dovuto accontentare del terzo posto. Il leader del campionato, con più energia del compagno di squadra, non è riuscito a far salire la Jaguar su Evan per attaccare Wehrlein e si è dovuto accontentare del terzo posto.

Oliver Rowland è arrivato quarto per Nissan, con Antonio Felix da Costa di Porsche quinto e Jake Dennis di Andretti sesto. Il vincitore della pole Jean-Eric Vergne, dall’alto verso il basso al mattino, è stato settimo per DS Penske. Nyck de Vries ottavo, Maserati Maximilian Guenther nono e Sébastien Buemi di Envision nono. Cassidy ha 155 punti, Wehrlein 142, Rowland 130 ed Evans 122. Evans con 122. Jaguar ha 66 punti di vantaggio su Porsche. La seconda gara a Shanghai è domenica.