La Ducati ha un piano per tenere sia Marc Marquez che Jorge Martin. La line-up dei piloti della MotoGP 2025 dipende dalla decisione di chi farà coppia con Pecco Bagnaia per la prossima stagione.

Enea Bastianini è sotto pressione per mantenere il posto nella squadra titolare mentre Ducati “farà tutto il possibile” per trovare una soluzione per trattenere Marquez e Martin il prossimo anno.

Sapendo che entrambi i piloti richiedono una moto ufficiale, il costruttore bolognese della MotoGP ha un suo piano: Martin farebbe il salto nel team ufficiale, sostituendo Bastianini, mentre Marquez verrebbe spostato dalla Gresini alla Pramac.

Marquez sostituirebbe Martin in Pramac dove passerebbe alla moto ufficiale ma questa scelta comporterebbe la perdita di Bastianini. Ducati, però, non intende ufficializzare la sua decisione entro il Mugello questo fine settimana.

In precedenza si pensava che la decisione del pilota sarebbe stata confermata alla MotoGP italiana, ma ora Marquez, Martin e Bastianini devono aspettare più a lungo per avere il verdetto definitivo.

Il leader del campionato Martin ha regolarmente minacciato di lasciare del tutto la Ducati a meno che non venga promosso a vestire di rosso nel 2025; Marquez ha lasciato la Honda per la Ducati con una mossa a sorpresa ma, dopo sei gare, ha già chiarito che vuole una moto ufficiale per ritornare a vincere

E Pramac è l’unico team indipendente Ducati che beneficia di moto di serie. Questo piano della Ducati per mantenere Martin e Marquez richiederebbe, ovviamente, l’accordo dei piloti.

Marquez, nelle ultime settimane, è sembrato ammorbidire la sua posizione di volere un passaggio nel team ufficiale, e invece sembra accontentarsi di una moto ufficiale in qualsiasi team.

Il piano richiederebbe anche che Pramac scelga di rimanere come team satellite Ducati, visto che ha un’opzione per lasciare la casa di Borgo Panigale e unirsi a Yamaha nel 2025 che, se accettasse, manderebbe all’aria i piani dei piloti Ducati.