La Classe G rappresenta uno dei baluardi del mondo dell’automobile. Nata nel 1979 come veicolo in grado di arrivare ovunque, rappresenta da sempre una delle icone del fuoristrada estremo. Da quel lontano finire degli anni 70 ne è passato di fango sotto le ruote ma la Classe G è rimasta sempre fedele a sé stessa nonostante l’evoluzione frenetica che ha coinvolto il mondo dell’ automotive.

Nel 2018 il rinnovamento più profondo che la rende più grande, moderna e raffinata, ma sempre con lo stesso look squadrato, robusto e spigoloso. La notevole altezza da terra e gli sbalzi ridotti tra anteriore e posteriore permettono alla trazione integrale meccanica con tre differenziali di arrampicarsi praticamente ovunque.

Abitacolo ampio, lusso funzionale

 L’abitacolo offre sedili ampi e comodi con una strumentazione classica ma completa per la gestione delle funzioni di bordo. Le finiture sono ottime come tutte le Mercedes ma anche robuste per affrontare le condizioni di fuoristrada più estremo senza rovinarsi. La piattaforma tecnica è sempre sviluppata su un robusto telaio separato dalla carrozzeria, mentre la gamma motori prevede il 4.0 V8 a benzina turbocompresso con due livelli di potenza da 421 CV o 585 CV ed anche un 2.9 turbodiesel a sei cilindri con 367 cavalli.

La versione consigliata è appunto la Classe G 450 d Exclusive a 146.000 euro, che rappresenta sicuramente una soluzione razionale. Buone prestazioni, ed un ottimo compromesso tra lusso e funzionalità dal costo più basso rispetto alle 500 V8 benzina a 156.000 euro. Per gli automobilisti facoltosi ovviamente la scelta del rombo del V8 appare inevitabile. L’ allestimento Professional nasce per un uso più impegnativo prevedendo il gancio traino, il portapacchi e le protezioni per le luci.

La concorrenza

La Mercedes-Benz Classe G, non ha una vera e propria concorrenza. In effetti i concorrenti ci sarebbero che sanno fare del fuoristrada estremo, ma la connotazione di lusso che contraddistingue la Classe G alza con il prezzo che sale di parecchio. La varie Jeep Wrangler 4xe a 85.000 euro, Land Rover Defender 3.0 I6 400 110 XS Edition AWD auto a 94.300 euro sono veicoli che consentono di arrivare nei posti più estremi, con dotazioni tecnologiche anche superiori e lusso paragonabile a prezzi inferiori.

Quindi dove trova un automobilista la giusta motivazione per spendere 140 mila euro per una Classe G 450d Professional? Per l’immagine che questa vettura si porta dietro. La Classe G è un brand a sé stante, quasi indipendente che attira come le falene gli automobilisti facoltosi che amano il tempo libero, ma soprattutto rappresenta un investimento, visto la scarsa propensione e svalutarsi nel tempo. Una delle poche automobili e non essere una supercar estrema che riesce a tenere quasi inalterato il suo valore anche dopo anni.