Pubblicità

Terza pole position della stagione, al Gran Premio Gryfyn di San Marino e della Riviera di Rimini, per il turco Deniz Oncu

Il portacolori del team Red Bull KTM Tech3 ha fermato il cronometro sul tempo di 1:42.448 in una sessione che ha visto in affanno parecchi big: Ayumu Sasaki (Sterilgarda Husqvarna Max) e Tatsuki Suzuki (Leopard Racing), primo e secondo nella scorsa gara corsa al Red Bull Ring, hanno chiuso 16° e 17°. 

Accanto a Oncu scatterà Daniel Holgado (Red Bull KTM Ajo), che ha preceduto di appena un millesimo Diogo Moreira (MT Helmets – MSI). Aprirà la quarta fila il suo compagno di squadra, Ryusei Yamanaka, che si è messo davanti a Izan Guevara. 

Lo spagnolo del Gaviota GASGAS Aspar Team, in luce nelle FP3 e in gran parte della Q2, ha fatto meglio di Carlos Tatay (CFMOTO Racing PruestelGP) e del primo pilota di casa, Dennis Foggia (Leopard Racing), dominatore del venerdì e oggi settimo in qualifica. 

Per lui, come per gli altri piloti impegnati nella sessione, condizioni influenzate da alcune gocce di pioggia che non hanno tuttavia compromesso il grip del Misano World Circuit.

Fra gli italiani, Andrea Migno (Rivacold Snipers Team) scatterà nono, Stefano Nepa (Angeluss MTA Team) tre posizioni più indietro, Riccardo Rossi (SIC58 Squadra Corse) 14°. 

Il leader iridato Sergio Garcia (Gaviota GASGAS Aspar Team), che precede il compagno di squadra Guevara in classifica con un vantaggio di cinque punti, ha chiuso con il 13° crono. 

Top 10:
1. Deniz Öncü (Red Bull KTM Tech 3) – 1:42.448
2. Daniel Holgado (Red Bull KTM Ajo) + 0.023
3. Diogo Moreira (MT Helmets – MSI) + 0.024
4. Ryusei Yamanaka (MT Helmets – MSI) + 0.040
5. Izan Guevara (Gaviota GASGAS Aspar Team) + 0.161
6. Carlos Tatay (CFMoto Racing PrustelGP) + 0.178
7. Dennis Foggia (Leopard Racing) + 0.204
8. John McPhee (Sterilgarda Husqvarna Max) + 0.209
9. Andrea Migno (Rivacold Snipers Team) + 0.295
10. Adrian Fernandez (Red Bull KTM Tech 3) + 0.362

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com

Rispondi