Pubblicità

Ralf Schumacher si è scagliato contro il Team Principal della Haas Gunther Steiner, sostenendo che è improbabile che la squadra manterrà Mick Schumacher per il prossimo anno e che non sono “mai soddisfatti” delle sue prestazioni.

Il posto di Schumacher nel team è stato messo in dubbio nelle ultime due settimane, con la speculazione che potesse essere sostituito da Nico Hulkenberg per il 2023.

In quanto tale, Ralf ritiene che il comportamento di Steiner nei confronti del nipote Mick nelle ultime settimane non sia stato “positivo” e ha criticato la sua gestione della squadra.

Non credo che Haas deciderà a favore di Mick, altrimenti lo avrebbero fatto molto tempo fa”, ha detto a Sky Sports .

“Penso che il modo in cui la squadra sta trattando Mick e l”apertura’ del Team Principal Guenther Steiner – mi limiterò a descriverlo educatamente – non sia necessariamente positivo”.

Mick “non può guidare liberamente” sotto pressione

Ralf afferma che Haas non è mai soddisfatto delle prestazioni di Schumacher in pista, nonostante abbia mostrato del potenziale in alcune gare.

“Mick ha dimostrato che c’è del potenziale ma, qualunque cosa abbia fatto, la squadra e Guenther Steiner non ne sono mai stati soddisfatti”, ha detto.

“L’intero comportamento non può essere spiegato con standard normali. Deve quasi essere qualcosa di personale.

“Penso che Steiner non vada d’accordo con il fatto che qualcun altro sia al centro di Haas”.

Ralf aggiunge che crede che la pressione esercitata su Mick per consegnare gli stia impedendo di essere in grado di “guidare liberamente” senza troppi controlli.

“È costantemente sotto pressione per non commettere errori, altrimenti non può continuare a lavorare per Haas. Quando sei sotto quel tipo di pressione, non puoi guidare liberamente”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com

0 0 votes
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments