Charles Leclerc è fiducioso che la Ferrari possa portare a casa una vittoria nel Gran Premio di Singapore, dopo una drammatica eliminazione per la Red Bull in qualifica.

Il pilota della Ferrari partirà dalla terza posizione in griglia dopo essere stato battuto da George Russell negli ultimi istanti della Q3, con il compagno di squadra Carlos Sainz che ha guadagnato la seconda pole consecutiva per soli 0,072 secondi.

Alla domanda sul suo ultimo tentativo, Leclerc ha detto ai media: “È estremamente difficile ovunque, ma qui probabilmente ancora di più con le temperature delle gomme e il surriscaldamento durante il giro.

“C’è sempre un equilibrio tra il primo e l’ultimo settore. Ma tutto era molto vicino, la Mercedes era davvero forte anche oggi, quindi è stata una qualifica interessante.

“Sfortunatamente, ho perso solo un po ‘per guadagnare poche posizioni. Ma ancora una volta, Carlos ha fatto un ottimo lavoro, uno-tre per la squadra domani e vediamo cosa possiamo fare”.

Leclerc ottimista sull’usura degli pneumatici

Leclerc si aspetta che una delle gare più difficili del calendario influenzi tutti i piloti, nonostante il tempo sul giro ridotto che avrà un impatto sulla distanza totale complessiva di gara.

“La sfida fisica di domani sarà sicuramente qualcosa di sicuro, è estremamente umido. Ma fino ad ora abbiamo avuto un’ottima prestazione.

Onestamente, non ci aspettavamo di essere così competitivi su una pista come questa, quindi questo è un buon segno per il futuro, ma vediamo cosa possiamo fare”.

La Ferrari ha storicamente sofferto di uno dei più alti degrado delle gomme sulla griglia, ma Leclerc è ottimista sul fatto che non influenzerà la squadra.

Ha aggiunto: “Siamo sembrati abbastanza forti per tutto il fine settimana, quindi speriamo di non vederlo”.