Qualsiasi mezzo di trasporto, dalle auto ai veicoli commerciali, ha bisogno di essere controllato periodicamente in ogni sua parte. Si inizia ovviamente dal motore, che è il suo cuore pulsante, ma anche tutti gli aspetti non vanno sottovalutati. Se si vuole viaggiare riducendo al minimo il rischio di imprevisti è necessario rispettare tutte le scadenze relative al tagliando, oltre ad affidarsi a degli esperti come nel caso dei professionisti di Volkswagen Service, l’assistenza ufficiale della casa tedesca per chi sceglie di acquistare i suoi veicoli commerciali.

Se volete saperne di più sulla manutenzione ordinaria dei furgoni non vi resta che proseguire nella lettura.

Cos’è la manutenzione ordinaria?

Qualsiasi furgone, anche quelli completamente elettrici, dovrebbe essere periodicamente controllato a fondo eseguendo tutte le operazioni previste all’interno di quella che viene chiamata manutenzione ordinaria. Per conoscere tutti i dettagli dovreste dare un’occhiata al manuale d’istruzioni del vostro veicolo commerciale: all’interno troverete indicate tutte le procedure da eseguire, oltre all’intervallo di chilometri che il produttore consiglia di rispettare tra un tagliando e l’altro.

Attraverso la manutenzione ordinaria si ispeziona completamente il mezzo alla ricerca di eventuali difetti o anomalie. In più si vanno a cambiare quei pezzi che si sono consumati nel corso del tempo.

La manutenzione ordinaria è molto importante per le auto, ma è ancora più fondamentale per i veicoli commerciali, visto che sono mezzi usati soprattutto per la propria attività lavorativa. Un guasto improvviso potrebbe provocare diversi disagi, come ad esempio un prolungato stop nel proprio lavoro. Attraverso una ispezione periodica si possono prevenire queste situazioni, andando a risolvere un eventuale danno prima che possa diventare qualcosa di più grave.

Quali pezzi di ricambio usare?

In molti si chiedono quali sono i migliori pezzi di ricambio da utilizzare durante la manutenzione ordinaria. Il nostro consiglio è di acquistare e usare solo ed esclusivamente pezzi di ricambio originali. I motivi sono diversi.

Il primo riguarda la compatibilità tra i pezzi di ricambio e il furgone. I ricambi originali sono identici a quei componenti che abbiamo la necessità di sostituire. Ciò significa che le prestazioni del mezzo si mantengono inalterate.

Il secondo è la qualità dei materiali. Le materie prime utilizzate per la produzione di questi pezzi sono molto buone e la durata nel tempo è garantita.

A chi affidare il tagliando?

Il tagliando può essere svolto da chiunque, ma il nostro consiglio è di lasciare che se ne occupino solamente dei meccanici esperti, come quelli che lavorano all’interno delle officine ufficiali.

Trattandosi di veicoli commerciali, usati soprattutto per la propria attività lavorativa, è importante che a gestire la manutenzione ordinaria sia qualcuno di competente e che non lasci nulla al caso. I migliori meccanici sono in grado di riconoscere nel motore anche i difetti più piccoli, che al contrario possono non essere notati da chi non ha abbastanza esperienza.

La migliore assistenza

Quando si acquista un furgone bisognerebbe valutare il tipo di assistenza tecnica che viene proposta.

Oltre alla presenza di officine ufficiali sul territorio suggeriamo di informarsi se offrono servizi come un’officina mobile, con cui si può intervenire direttamente in strada e in tempi rapidi per risolvere la maggior parte dei problemi. Grazie a servizi come questo si potrà tornare al lavoro il prima possibile, senza perdere troppo tempo.