Pubblicità

La Ferrari si dimostra ancora una volta un “animale” da qualifica e Charles Leclerc ottiene la pole position per il Gran Premio d’Italia 2022 davanti a Max Verstappen, Carlos Sainz e alla folta marea rossa che hanno contornato il Tempio della velocità in queste qualifiche di sabato.

Verstappen e Sainz, assieme ad altri 6 piloti tra cui Hamilton, subiranno una penalità sulla griglia per aver cambiato delle componenti sulla loro power unit e scatteranno qualche casella più indietro, portando in seconda posizione la Mercedes di Russell.

Il tempo di 1m 20.161 di Leclerc gli ha permesso di ottenere la pole con 0.145s su Max Verstappen della Red Bull, mentre Sainz era a 0.268s dal suo compagno di squadra in terza posizione. Verstappen deve scontare una penalità di cinque posizioni, mentre Sainz scatterà ancora più indietro al 18° posto. Sergio Perez conclude le qualifiche al quarto posto sulla seconda Red Bull e perderà anche lui 10 posizioni, con il quinto classificato Lewis Hamilton che scenderà nell’ultima fila insieme a Yuki Tsunoda.

Russell beneficia di questo caos delle penalità e partirà secondo nonostante si sia qualificato sesto. Lando Norris della McLaren si è qualificato settimo e scatterà dalla seconda fila, mentre Daniel Ricciardo aprirà la terza fila col quinto posto dopo essersi qualificato ottavo. Fernando Alonso non ha segnato un tempo per Alpine nella Q3, ma partirà dietro a Pierre Gasly di AlphaTauri.

Esteban Ocon è stato il primo degli esclusi dalla Q2 con l’undicesimo tempo, davanti all’Alfa Romeo di Bottas. Nyck de Vries, che sostituisce Albon colpito da appendicite, chiude le qualifiche col 13° tempo nella sua prima qualifica in F1 ma grazie alle penalità dei piloti davanti a lui è pronto a scattare dalla top-10 alla sua gara d’esordio nella categoria.

Esteban Ocon e Valtteri Bottas sono finiti 11° e 12° ma devono scontare le rispettive penalità di cinque e 15 posti in griglia. Zhou Guanyu si è qualificato 14° e partirà davanti a Ocon e Bottas mentre Tsunoda, che ha saltato la Q2, partirà in ultima posizione.

Nella Q1 il primo degli esclusi è stato Latifi su Williams seguito dalle due Aston Martin di Vettel e Stroll mentre le Haas di Magnussen e Schumacher hanno chiuso la lista dei tempi.

GRIGLIA DI PARTENZA F1 GRAN PREMIO ITALIA 2022

Foto: LM/DPPI Images

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com

Rispondi