Dopo una giornata di prove libere è ancora una volta Alvaro Bautista a guidare la strada ai vertici del Mondiale Superbike dopo aver firmato un nuovo contratto per il 2024 con il Aruba.it Racing – Ducati Team.

Bautista ha annunciato ieri che sarebbe rimasto sulla griglia del World Superbike nel 2024 e oggi ha conquistato il primo posto dopo due sessioni di prove libere a Barcellona. Il campione in carica ha condotto una doppietta Ducati dopo la sessione pomeridiana e ancora una volta sarà l’uomo da battere in gara.

Alle spalle di Bautista c’era l’uomo che ha dominato la prima sessione di prove, Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati). L’italiano è ora a caccia di rimanere compagno di squadra di Bautista nel 2024 ed è sembrato in forma per tutta la giornata di apertura al quarto round della stagione.

Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) era fuori dalla top ten a metà della seconda sessione della giornata. Tuttavia, nelle ultime fasi ha messo insieme un giro che lo ha portato al terzo posto assoluto.

Il texano, Garrett Gerloff (Bonovo Action BMW), ha avuto un pomeriggio impressionante in quanto era tra i primi cinque per tutta la sessione e ha concluso quarto assoluto quando è uscita la bandiera a scacchi.

Poi in quinta e sesta posizione c’erano due piloti Yamaha, ma era una Yamaha satellite in quinta. Dominique Aegerter (GRT Yamaha) ha concluso la sessione al quinto posto come miglior pilota Yamaha. Appena dietro al pilota svizzero c’era il campione del mondo Superbike 2021, Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha Prometeon WorldSBK Team), il pilota turco era fuori dai primi cinque al sesto posto.

Axel Bassani (Motocorsa Racing) è a caccia di un giro ufficiale nella stagione 2024, ma ha un passo da fare questo fine settimana per sfidare i piloti ufficiali Ducati che ha concluso le FP2 al settimo posto.

Il pilota britannico, Scott Redding (RoKiT BMW Motorrad WorldSBK Team), ha concluso la seconda sessione del fine settimana all’ottavo posto e ha avuto una discreta prestazione in entrambe le sessioni del venerdì.

Andrea Locatelli (Pata Yamaha Prometeon WorldSBK Team) ha subito una piccola caduta a metà della seconda sessione di questo pomeriggio, ma è comunque riuscito a finire tra i primi dieci finendo nono assoluto.

L’ex pilota MotoGP, Danilo Petrucci (Barni Spark Racing Team), ha completato la top ten della seconda sessione di prove.

PosPilotaTeamMotoTempo giro
1Alvaro BautistaAruba DucatiDucati Panigale V4 R1m 41.486
2Michael Ruben RinaldiAruba DucatiDucati Panigale V4 R1m 41.836
3Jonathan ReaKawasaki Racing TeamKawasaki ZX-10RR1m 42.015
4Garrett GerloffBonovo RacingBMW M 1000 RR1m 42.235
5Dominique AegerterGYTR GRTYamaha R11m 42.305
6Toprak RazgatliogluPata Crescent RacingYamaha R11m 42.640
7Axel BassaniMotocorsa RacingDucati Panigale V4 R1m 42.655
8Scott ReddingBMW Motorrad WorldSBKBMW M 1000 RR1m 42.712
9Andrea LocatelliPata Crescent RacingYamaha R11m 42.750
10Danilo PetrucciBarni Spark RacingDucati Panigale V4 R1m 42.753
11Iker LecuonaTeam HRCHonda CBR1000RR-R1m 42.811
12Xavi ViergeTeam HRCHonda CBR1000RR-R1m 42.936
13Loris BazBonovo RacingBMW M 1000 RR1m 43.064
14Alex LowesKawasaki Racing TeamKawasaki ZX-10RR1m 43.119
15Remy GardnerGYTR GRTYamaha R11m 43.202
16Philipp OettlGo ElevenDucati Panigale V4 R1m 43.434
17Oliver KonigOrelac RacingKawasaki ZX-10RR1m 43.438
18Hafizh SyahrinMIE RacingHonda CBR1000RR-R1m 43.602
19Eric GranadoMIE RacingHonda CBR1000RR-R1m 43.631
20Lorenzo BaldassarriGMT 94Yamaha R11m 43.902
21Ivo LopesBMW Motorrad WorldSBKBMW M 1000 RR1m 44.314
22Bradley RayMotoxracingYamaha R11m 44.363
23Tom SykesPuccetti RacingKawasaki ZX-10RR1m 44.486
24Isaac VinalesTPR by Vinales RacingKawasaki ZX-10RR1m 44.992
25Gabriele RuiuBmax RacingBMW M 1000 RR1m 46.711